splitit magazine
Wedding DIY: come colorare il riso per un matrimonio frizzante e allegro
di Kamido il 09/01/2018
Wedding DIY: come colorare il riso per un matrimonio frizzante e allegro

 

Non c'è niente da fare, il lancio del riso a fine della cerimonia laica o religiosa che sia, è uno dei rituali irrinunciabile in ogni matrimonio.

 

L'origine di questa usanza si pensa che risalga all'antica Cina. La leggenda infatti narra che un saggio dotato di poteri magici, alla vista della popolazione in difficoltà a causa di una grave carestia, decise di strapparsi via i pochi denti bianchi e lanciarli in una palude. Da quel campo seminato nacquero tante piantine che iniziarono a produrre piccoli chicchi bianchi e quelle piante di riso sfamarono l'intera popolazione. Da allora il riso è diventato simbolo di prosperità e fertilità e lanciarlo ad una coppia di novelli sposi equivale ad augurargli un futuro ricco e felice.

Se la tradizione vuole il lancio del riso come buon augurio, la novità sta nello scegliere un riso magari colorato e non più bianco e inserirlo in contenitori particolari e personalizzati.

 

Coni, scatolette, coppette o sacchetti chi più ne ha più ne metta, realizzati a mano dalla sposa o già confezionati poco importa. Il riso da distribuire tra gli invitati all'esterno può essere raccolto in molti contenitori differenti, meglio se in tema al matrimonio.

 

In questo DIY voglio farvi vedere com'è  semplice ed economico giocare con i colori e trasformare il classico riso bianco in chicchi colorati e più allegri.

 

Il procedimento è davvero semplice. Per colorare il riso si possono utilizzare diversi materiali. Io ho scelto del colorante alimentare e dei colori ad acquerello. In base al tipo di pigmento che scegliamo otterremo un risultato differente. Ad esempio il colorante alimentare è molto pigmentato e bastano poche gocce per ottenere un colore pieno e acceso. In alternativa o in aggiunta ho utilizzato degli acquerelli, super economici, il risultato miscelando il colore con l'acqua è molto più delicato e tenue, perfetto se vogliamo ottenere un colore pastello. Si può utilizzare anche della carta crespa da mettere in acqua tiepida per ottenere il "colorante" per io riso.

Per cominciare prendiamo il riso, mettiamolo in una ciotola e aggiungiamo tanta acqua fino a quando sarà completamente immerso. A questo punto aggiungiamo il colore, qualche goccia di colorante alimentare e dell'acquerello per ottenere la tonalità di colore desiderata. Tenete presente che il colore finale del riso sarà molto più chiaro rispetto a quello dell'acqua.

 

Mescolate il riso in modo da distribuire il colore in modo uniforme. Lasciatelo in immersione nell'acqua per una decina di minuti. A questo punto scolate il riso e lasciate asciugare i chicchi all'aria fino a completa asciugatura, ci vorrà qualche ora o tutta la notte in base alla quantità di riso e alla temperatura presente. Distribuite i chicchi su un piano ben distanziati tra loro e tamponate l'eccesso di acqua.

Una volta asciutto, il riso sarà leggermente più scuro. È giunto il momento di inserire i chicchi nei contenitori, io ho scelto delle ampolle di vetro. Per ottenere un effetto più particolare, realizzate del riso di differenti colori, o ancora meglio di gradazioni differenti e inseritelo nelle ampolle alternando gli strati di colore.

 

Per personalizzare i contenitori, realizzate su un cartoncino un tag con i nomi degli sposi, decoratelo e inseritelo al collo dell'ampolla.

 

Divertitevi a colorare il vostro matrimonio con una pioggia di fortuna e prosperità! 

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online con Splitit, scopri come funziona
Autore
Laureata in lingua giapponese è da sempre un’appassionata del fai da te in tutte le sue sfumature. Fin da piccola amava trascorrere il suo tempo tra colori, didò e carta pesta. La passione per il Giappone l’ha avvicinata al delicato mondo degli origami. Carta, tempere e washi tape sono il suo pane quotidiano e il primo amore. Affronta ogni nuova sfida che le si presenta indossando il suo miglior sorriso. Ha mille idee nella testa e le mani sempre in pasta!
Ti garantiamo la sicurezza nei pagamenti grazie a:
Vincitori StartUPay
Seguici su: