splitit magazine
Il metodo di studio più innovativo di sempre: come l’ASMR può cambiarvi la vita!
di Francesca Meneghini il 06/04/2018
 Il metodo di studio più innovativo di sempre: come l’ASMR può cambiarvi la vita!

 

Essere uno studente universitario è decisamente stressante: scadenze da rispettare e responsabilità da affrontare; ma finalmente un modo per essere in grado di rilassarvi senza spendere un centesimo c’è. 

Solo quando siamo rilassati infatti il cervello può essere creativo. Il nostro cervello è una macchina: è complesso e connesso, e ha bisogno di rilassamento e stimoli come combustibile. Quindi abbiamo bisogno di una stimolazione morbida per rimanere concentrati. 

 

Un recente studio ha dimostrato che iltrucco migliore per ottenere questa stimolazione celebrale è l’Autonomous sensory meridian response, popolarmente conosciuto come ASMR. 

Solo recentemente infatti gli scienziati hanno iniziato a studiare l'ASMR. Ma che cos’è? 

 

In molti nel descriverne la sensazione la definiscono come un “orgasmo cerebrale”.

 

La Risposta Sensoriale Autonoma del Meridiano provoca una sensazione di formicolio nella parte posteriore del cranio e nel collo, in seguito a movimenti ripetitivi o sussurri, che può a quanto riferito dagli ultimi studi, essere uno strumento per aiutare le persone a risolvere vari problemi, dallo studio all’insonnia.

 

La maggior parte di quelli che l’hanno provata descrive il formicolio come molto rilassante e piacevole. Questo formicolio però non è lo stesso di quel sentimento di brivido (i cosiddetti "brividi") che si ottengono da un'esperienza emotiva, come ascoltare un bellissimo brano musicale. Gli esperti hanno rivelato che la differenza tra i due risiede nel dove si provano queste sensazioni.

I "brividi" tendono ad accadere dappertutto e contemporaneamente. Il formicolio dell'ASMR, invece, inizia nella testa e nel collo e talvolta può spostarsi su braccia e gambe. 

 

Cosa lo scatena? Ve lo svelo subito! 

 

La sensazione di piacere che si verifica con ASMR può emergere dopo alcuni:

 -Suoni

 -Luoghi di interesse

 -Odori

 -Textures

 

E ancora più interessante è ciò che vi avevo già anticipato nelle prime righe: una delle parti migliori dell’ASMR è che è gratuito

 

Gli ASMRists (ossia coloro che eseguono ASMR) sono nati come semplici Youtuber e divenuti oggi veri e propri professionisti.  Dunque, tutto quello che dovete fare è andare su YouTube, cercare un video e lasciare che i “tingles” facciano il loro lavoro. 

 

Per prima cosa, dovete scoprire se riuscite a sentire un ASMR. Per sentire questa sensazione è fondamentale che sia eseguito un cosidetto “trigger”. Esempi di trigger sono l’azione di toccare qualcosa, increspare e spazzolare. Nel video un ASMRist potrebbe ad esempio toccare il vetro, increspare la plastica, ecc…

 

Considerate che gli ASMRists utilizzano diverse apparecchiature ed eseguono ASMR a modo proprio, quindi è importante esplorare diversi canali YouTube per cercare quello adatto a voi.

 

Generalmente gli ASMRists utilizzano attrezzature binaurali, che consentono loro di registrare suoni usando due microfoni diversi (di solito simulare le orecchie di una persona). La registrazione binaurale aiuta anche a creare un effetto 3D, quindi sentirete come se qualcuno si stesse realmente muovendo intorno a voi.

 

Se non riuscite a sentire ASMR o non siete sicuri di come dovrebbe sentirsi la sensazione, immaginate che qualcuno stia muovendo le dita delicatamente ma rapidamente sulla vostra pelle. Il corpo dovrebbe sentirsi come se stesse ricevendo un massaggio senza che qualcuno sia effettivamente lì ad eseguirlo.

 

Uno studio recente ha rilevato l'80% dei partecipanti alla ricerca ha dichiarato che il loro stato d'animo è cambiato positivamente dopo aver sperimentato l'ASMR.

 

Inoltre è stato dimostrato he questo metodo ha parecchi vantaggi anche nello studio: la ricerca ha dimostrato che i suoni ASMR, se ascoltati prima degli esami, hanno aiutato gli studenti ad essere più rilassati e in sintonia con l’ambiente e sprigionare la creatività.

 

L'ASMR è dunque davvero un ottimo trucco da utilizzare per lo studio, in periodi di forte stress o quando si ha difficoltà nell’addormentarsi. Se state studiando ad esempio, vi suggerisco di ascoltare video ASMR che non parlati; quello che dovete cercare è un rumore di fondo calmo mentre procedete alla revisione, alla lettura, ecc. Per trovare un video che non ha bisbigli, digitate semplicemente nella barra di ricerca di YouTube "ASMR senza parole". 


Una volta premuto il pulsante di riproduzione per il video, alzate il volume a piacimento e concentratevi semplicemente sui suoni. Lasciate che il respiro si stabilizzi e il cuore si rilassi. Vi garantisco che vi sentirete molto meglio dopo la fine del video.

 

Sebbene il fenomeno sia una forma di rilassamento libera, facile e magica, non applicatela troppo spesso. Se ascoltate video ASMR su base regolare, potreste perdere la capacità di sentirlo. Come tutte le cose buone, è bello godersele con moderazione.  

 

È importante trovare ciò che funziona a livello personale, potreste odiare certi suoni e amarne altri. Dal momento che ognuno di noi reagisce tendenzialmente a stimoli differenti, ognuno avrà i propri “trigger” che permetteranno di provare l'ASMR. Potreste dunque dover continuare a cercare il trigger giusto per voi per un po’ di tempo. 

 

Tuttavia, tenete presente che non tutti sono capaci di provare un ASMR, quindi c'è anche la possibilità che voi non possiate sentirlo.

 

Perciò… non vi resta che tentare! Provate subito! 

 

Che diventiate amanti della tecnica ASMR o meno sono sicura che, se state leggendo questo articolo, terminerete di certo il vostro percorso universitario con successo. E una volta raggiunto il traguardo della laurea potrete godervi il meritato riposo! 

 

Come? Splitit vi assisterà in tutto e per tutto nell’organizzazione della vostra lista laurea! Creare una lista regalo online sarà semplicissimo e potrete usare i vostri social preferiti per promuoverla. Con un semplice click si possono raggiungere tutti gli amici e i parenti, e riceverete tutti i soldi direttamente sul vostro conto, da spendere dove e quando vorrete! 

 

Per scoprire di più cliccate qui sotto “Come funziona Splitit”. 

 

Ti stai laureando? Crea la tua lista laurea online con Splitit, scopri come funziona
Autore
Cresciuta in una piccola, ma splendida, cittadina rinascimentale dell'emilia-romagna, si è trasferita a Milano da cinque anni, per motivi di studio, e lì ha lasciato il cuore. Conosciuta sul web come "Catch the craft”, nome del suo progetto creativo, Francesca è digital content editor, artigiana ed esperta di moda; nel tempo libero anche una neolaureata in legge. Appassionata di social networking, studia attualmente per diventare digital strategist. Sogni nel cassetto: conquistare il mondo, a suon di Instagram Stories.
Ti garantiamo la sicurezza nei pagamenti grazie a:
Vincitori StartUPay
Seguici su: