splitit magazine
Capodanno 2018: le migliori mete per festeggiare alla grande
di Marta Raimo il 07/12/2017
Capodanno 2018: le migliori mete per festeggiare alla grande

 

Ragazzi, ci siamo, è di nuovo quel periodo dell’anno. No, non mi riferisco a quello delle abbuffate, degli addobbi, dell’albero, dei regali di Natale, sto parlando del temuto periodo caratterizzato da un’unica, frequente domanda: “Cosa fai a Capodanno?”. Lo so, non è facile uscirne indenni, ma la soluzione c’è, organizzare qualcosa di speciale che per una volta vi permetta di avere una valida alternativa alla classica risposta: “Non ho ancora deciso”. 

 

Ecco perché ho pensato di giungere in vostro soccorso con alcune idee per festeggiare Capodanno 2018 alla grande!  E quale miglior modo se non un con un bel viaggetto? Magari insieme alla dolce metà oppure con amici. Lontano dal caos cittadino, dallo stuolo di parenti e dai locali, non proprio economici, che organizzano i “soliti” cenoni. 

 

In giro per il web si trovano davvero tante alternative, ma io ho deciso di facilitarvi la ricerca fornendovi un elenco delle migliori mete per festeggiare Capodanno, alcune anche molto economiche. L’importante è giocare d’anticipo e aprire una bella raccolta fondi sul nostro sito per provvedere all’acquisto del vostro soggiorno. In effetti, quest’anno potreste rinunciare ai classici regali di Natale in favore di una colletta online che vi permetta di raccogliere le quote necessarie alla partenza. Ad amici e parenti potrete chiedere di versare il proprio contributo condividendo con loro il link alla colletta. Semplice no?


 

Capodanno low cost

 

Tra le mete più economiche e gettonate ci sono molte capitali europee. Tra queste, Berlino, città che negli ultimi anni si sta rivelando tra le destinazioni più ambite al pari di Londra e Parigi. Una capitale cosmopolita, vivace e ricca di eventi. Festeggiare Capodanno a Berlino davanti alla celebre Porta di Brandeburgo vi permetterà di vivere appieno la magia della città, tra musica, divertimento e fuochi d’artificio. Prenotando il vostro volo in anticipo, senza dubbio, potrete risparmiare un bel po’, ma un’opzione ancora più economica è il viaggio in autobus. 

 

Tra le altre mete per un Capodanno low cost non vanno dimenticate le città dell’Est Europa come Budapest e Praga, particolarmente gettonate in questo periodo. La prima si caratterizza per i numerosi concerti organizzati proprio la sera del 31 dicembre, ma anche per la possibilità di assistere a tanti spettacoli in piazza e lungo il magico fiume Danubio. Numerosi anche i ristoranti che propongono cenoni a base di piatti tipici, non particolarmente cari ma saporitissimi. 

 

A Praga, invece, la piazza della Città Vecchia vi aspetta per uno spettacolo di fuochi artificiali mozzafiato. Se preferite qualcosa di più romantico, caldo e tranquillo potreste optare per una suggestiva cena in battello sul fiume Moldova o scegliere uno dei tanti localini di musica jazz dal vivo. 

 

Una delle destinazioni più ambite per festeggiare Capodanno 2018, è senza dubbio Londra, forse la città per eccellenza dove trascorrere la notte più lunga dell’anno. Ogni angolo della metropoli inglese regala delle chicche imperdibili. Per non parlare dello spettacolo di fuochi d’artificio sul Tamigi. Se preferite rimanere al caldo, c’è solo l’imbarazzo della scelta: da una tranquilla crociera sul Tamigi, ai locali che in tutta la città organizzano feste e cenoni. 

 

Infine, tra le migliori città europee per festeggiare Capodanno, c’è Amsterdam. Tradizionalmente, in Piazza Dam va in scena un bellissimo spettacolo con musica e fuochi d’artificio. Anche in questo caso, potrete scegliere di trascorrere la notte di San Silvestro al calduccio, in uno dei tanti locali di cui la città è ricca. 


 

Capodanno 2018: le destinazioni top!

 

Forse non saranno economiche come le capitali europee, ma se riuscirete a organizzare la vostra colletta online, non sarà un problema partire per una di queste bellissime destinazioni. Sto parlando per esempio di New York, Dubai o le Maldive. Capodanno a New York è un classico intramontabile. Anche se in passato vi fosse già capitato di visitare questa città, vi assicuro che vale la pena soggiornare lì per qualche giorno in questo periodo dell’anno. Allo scoccare della mezzanotte potrete vivere la magia di Times Square e accogliere l’arrivo del nuovo anno nella città più cool del mondo. 

 

Se preferite mete più calde, Dubai e le Maldive sono perfette. Oltre ai festeggiamenti in grande stile potrete godere di un clima mite e piacevole, perfetto per prendere il sole e tornare in Italia con una tintarella da invidia. 

 

Spero di avervi dato qualche spunto utile per festeggiare Capodanno in modo diverso dal solito. Se vi fosse venuta voglia di partire, non vi resta che scoprire subito come creare la vostra colletta online. 

 

 

È il tuo compleanno? Stai organizzando un evento? Crea la tua lista online con Splitit, scopri come funziona
Autore
Metà napoletana e metà umbra, conosciuta anche come Martadixit e Origamate, vive a Milano da diversi anni dove lavora come Digital Copywriter e Social Media Manager. Nel tempo libero ama piegare origami, scattare foto e condividerle sui Social Network, ma anche guardare serie TV e risolvere cruciverba. Non chiedetele di cucinare o di prendersi cura di una pianta, in tutte e due i casi se la caverà miseramente
Ti garantiamo la sicurezza nei pagamenti grazie a:
Vincitori StartUPay
Seguici su: